Rapporto sulla Diffusione della Giustizia Alternativa in Italia

Dal 2009 ISDACI coordina l’indagine annuale sulla diffusione della giustizia alternativa in Italia, unica fonte diretta a rappresentare una fotografia il più completa possibile dei Centri che offrono servizi di ADR nel nostro Paese e ad analizzare ed elaborare i dati relativi alle domande ricevute e alle procedure gestite.

L’attività di ricerca è strutturata nelle seguenti fasi:

  1. mappatura dei centri pubblici e privati che si occupano di gestione e risoluzione alternativa delle controversie;
  2. reperimento dei dati relativi a numero, peculiarità ed esiti delle procedure alternative di risoluzione delle controversie; la raccolta avviene attraverso differenti fonti tra cui, ad esempio, l’Osservatorio del Sistema camerale dell’Unioncamere e attraverso la somminiztrazione di questionari ai centri pubblici e privati censiti;
  3. sistematizzazione ed elaborazione dei dati raccolti;
  4. analisi dei risultati emersi e commento degli esiti statistici, forniti da esperti qualificati, esponenti del mondo professionale, accademico e del Sistema camerale.

Gli esiti dell’indagine vengono pubblicati nel Rapporto Annuale sulla Diffusione della Giustizia Alternativa in Italia.

I risultati della ricerca vengono presentati da ISDACI ogni anno durante un evento divenuto ormai un appuntamento per tutti gli operatori del settore, allo scopo di fare il punto sullo stato dell’arte del ricorso agli strumenti extragiudiziali di composizione delle controversie di carattere economico in Italia.

L’iniziativa, promossa insieme all’Unioncamere Nazionale, alla Camera di Commercio di Milano e alla Camera Arbitrale di Milano, costituisce un’occasione unica di confronto sia tra gli operatori di settore, che con le istituzioni, nell’intento di contribuire allo sviluppo e alla diffusione degli ADR.

Il Rapporto sulla diffusione della giustizia alternativa in Italia ha ottenuto un formale riconoscimento istituzionale nell’ambito del PROTOCOLLO di INTESA sottoscritto nel 2009 tra MINISTERO DELLA GIUSTIZIA e ISDACI, nel quale il Ministero identifica l’Istituto come interlocutore esperto e qualificato in materia di sviluppo degli strumenti extragiudiziali di composizione delle liti civili nel nostro Paese.

Per visionare la rassegna stampa dell’ultimo evento clicca qui

Scarica tutte le edizioni del Rapporto

NONA EDIZIONE

OTTAVA EDIZIONE

SETTIMA EDIZIONE

SESTA EDIZIONE

QUINTA EDIZIONE

QUARTA EDIZIONE

TERZA EDIZIONE

SECONDA EDIZIONE

PRIMA EDIZIONE